La carta di qualificazione del conducente

La carta di qualificazione del conducente (in sigla CQC) in Italia, è un  certificato di qualificazione professionale, da accompagnare con la relativa patente di guida, necessaria alla conduzione di veicoli nello svolgimento di attività di carattere professionale legata all'autotrasporto.

Esistono tre tipi di CQC: la CQC merci, la CQC persone e la CQC merci/persone.


La normativa si applica a tutti i CONDUCENTI che guidano veicoli per i quali è necessaria la patente di guida di categoria C1, C, D1, D, C1E, CE, D1E, DE ed è entrata in vigore dal 10 Settembre 2008, per i conducenti adibiti al trasporto di passeggeri, dal 10 Settembre 2009, per i conducenti adibiti al trasporto di merci. 


Dopo tale data, non è più possibile, per tutti i conducenti, che effettuino trasporti su tali mezzi, la conduzione senza la C.Q.C. 

I corsi sono obbligatori per ottenere la Carta di Qualificazione del Conducente e Le AUTOSCUOLE PERSONE’, con i suoi mezzi all'avanguardia e il personale altamente qualificato, sono tra le poche strutture abilitate ad effettuare i corsi per la C.Q.C.

La CQC ha validità quinquennale, e va rinnovata attraverso la frequenza di un corso di aggiornamento obbligatorio senza esame finale.

I corsi sia per il primo rilascio che per il rinnovo della C.Q.C. vengono svolti frequentemente, per maggiori informazioni:

3476706248 oppure 3287533614